La giocata del match – Genio e coraggio: Lucas Leiva trascina la Lazio

Leiva
© foto www.imagephotoagency.it

La giocata del match: Lucas Leiva “trascina” la Lazio ai quarti di Europa League

l sogno continua. Adesso la Lazio lo vede più vicino. Due reti segnate in casa della Dinamo Kiev per camminare ancora in Europa. Qualcuno l’ha chiamata addirittura impresa. Ma non c’è impresa troppo grande da affrontare quando testa e cuore si allinano. Lontani da casa. Nella gelida Kiev. I biancocelesti hanno calcato il terreno di gioco con coraggio. Quello che ha cercato di instillare Simone dopo i brutti fatti di Cagliari. Quello che ha segnato la differenza e che ha fatto stringere i denti anche quando la partita era bloccata.

LA GIOCATA – La porta sembra stregata anche se la palla gira impazzita tra le pedine blu. Un rimpallo. Una sponda. Un lancio. Mai la rete. Finchè il coraggio non incontra il genio per vestirsi col numero 6. Con la maglia di Lucas Leiva. E trova il suo momento: un corner pennellato da Luis Alberto che diventa occasione. Un tempismo perfetto consacrato da un colpo di testa letale. 0-1 e meno speranze per i padroni di casa che provano la reazione, ma con l’animo anestetizzato è quasi impossibile. Un gol che investe il brasiliano come vero leader del centrocampo. Non c’è tempo per esultare: qualche abbraccio e via, di nuovo a impostare il gioco per chiudere la partita.

Articolo precedente
Le PAGELLE di Dinamo Kiev-Lazio: fate una statua a Lucas Leiva, Immobile poco incisivo
Prossimo articolo
inzaghi lazio esultanzaEsultanza spericolata di Inzaghi dopo la seconda rete: la scena è tutta da ridere – VIDEO