Connettiti con noi

Campionato

Lazio, riprocessati ad Avellino anche i “secondi” tamponi fatti a Napoli

Pubblicato

su

Oltre ai tamponi della Futura Diagnostica, secondo quanto riferisce l’Ansa, verranno riprocessati su indicazione della Procura di Avellino anche quelli fatti a Napoli sempre prima di Lazio-Juventus

La Procura di Avellino ha disposto le controanalisi anche per sette tamponi eseguiti su calciatori e staff della Lazio riprocessati dal laboratorio Merigen di Napoli. Così si legge sul sito dell’Ansa. Al centro specialistico partenopeo si era rivolta la Futura Diagnostica, il laboratorio di Avellino di riferimento del club di Lotito, per avere una perizia sui controversi test effettuati il 6 novembre scorso alla vigilia della gara tra Lazio e Juventus. I sette tamponi, come gli altri 95 già acquisiti dalla procura irpina, saranno processati dal laboratorio dell’ospedale “Moscati” di Avellino.