Lazio record: anche col Salisburgo si cerca un nuovo traguardo

© foto www.imagephotoagency.it

Questa sera contro il Salisburgo la Lazio tenterà di raggiungere quota 300 gol nei tornei Uefa: mancano soltanto due centri per centrare l’obiettivo

Con questa Lazio ogni record è a rischio. Sembra come una diretta gol in costante aggiornamento, su ogni fronte si registrano nuovi obiettivi. In stagione la soglia delle 100 marcature è stata abbattuta, si viaggia spediti verso il primato delle 109 fatto registrare dall’armata di Sven Goran Eriksson. Nell’anno dei gol si intravede adesso un nuovo orizzonte, quello delle 300 reti nelle competizioni Uefa. Come ricorda il “Corriere dello Sport”, al momento lo score segna 298 firme in 187 partite e sono così distribuite: 80 in Champions League, 92 nella vecchia Coppa Uefa, 104 in Europa League, 1 in Supercoppa Europea e 5 in Intertoto. Il primo dei 298 gol è stato siglato da Giorgio Chinaglia in Coppa Uefa nel 1973 (Lazio-Sion 3-0), mentre il 100° da Simone Inzaghi nel 2000, la notte del suo poker al Marsiglia. Talento di cristallo, Mourad Meghni, è passato alla storia per aver realizzato il centro n° 200 nel 2009 (Lazio-Levski Sofia 4-0). Il candidato al nuovo traguardo è ovviamente Ciro Immobile, chissà se riuscirà già stasera a porre questo nuovo tassello nella storia del club biancoceleste…

Articolo precedente
lazio-salisburgoLazio-Salisburgo, le probabili formazioni
Prossimo articolo
Immobile lazioImmobile, alla Lazio la sua rivincita internazionale: ‘Ciruzzo’ sogna il titolo di capocannoniere