Marusic: «Contento per il gol davanti ai nostri tifosi. Qui sto benissimo» – VIDEO

Segna nuovamente al Parma Adam Marusic, autore del raddoppio della Lazio. Il montenegrino al termine del match ha rilasciato alcune dichiarazioni

Prima da titolare e ritorno al gol per Adam Marusic, che non segnava dal 4-1 del 17 marzo, proprio contro il Parma. L’esterno ha parlato al termine del match ai microfoni di Lazio Style Radio: «Ho fatto questo gol molto importante per noi, il Parma non era un avversario semplice. Sono tre punti importanti, sono tornato titolare e ho fatto una buona gara, spero di continuare cosi. Milinkovic ha fatto un grande assist, avevamo parlato anche prima della partita. Ora ci attende una gara importante mercoledì, dobbiamo guardare subito avanti. Spero che siamo tornati sulla strada giusta, non possiamo continuare a pensare alle due sconfitte precedenti. Per chi gioca sulla fascia come me è importante essere sempre in forma fisicamente. Per me il gol di oggi, davanti a questo pubblico, è uno stimolo a fare molto di più. Io romano adottato? A Roma sto benissimo, la squadra è fortissima e dobbiamo continuare a giocare bene».

MIXED ZONE – Marusic ha risposto anche alle domande dei cronisti presenti in sala stampa: «Sono molto contento perché ho fatto il gol oggi e soprattutto per la vittoria, era molto importante. Dobbiamo guardare avanti perché mercoledì abbiamo una partita molto importante. Non ho fatto il ritiro con la squadra però sono tornato, ora mi sento bene ma devo sempre lavorare di più. Anche lo scorso anno ho segnato al Parma, spero di farne altri. Comunque ripeto era importante vincere la partita oggi. Contro l’Inter dobbiamo prepararla bene, giochiamo contro una squadra che ieri ha vinto il derby. Abbiamo preparato bene anche questa partita, sapevamo che era molto importante per noi, in casa davanti ai nostri tifosi. Era obbligatorio raccogliere i tre punti. Concorrenza di Lazzari? Per me l’importante è stare bene fisicamente, anche l’anno scorso ho avuto problemi, ora sto meglio. Obiettivo fissato? Ancora no, è appena iniziata la stagione, guardiamo avanti».