Lazio, mai abbandonare la speranza: i precedenti delle qualificazioni ‘miracolose’

© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio, per il passaggio del turno, dovrà sperare in una combinazione di risultati

La Lazio di mister Inzaghi, per poter passare il turno, dovrà sperare in una combinazione di risultati. I capitolini dovranno battere il Rennes in Francia e il Celtic dovrà superare il Cluj in Romania. Il passaggio del turno per i biancocelesti è davvero complicato, anche se in passato si sono verificate situazioni simili.

TUFFO NEL PASSATO – Come riporta la consueta rassegna stampa a cura di Radiosei, solo in 6 situazioni su 145 una squadra che aveva ottenuto 3 punti dopo 4 giornate è riuscita a qualificarsi. Poco più del 4%, ma in questi casi ogni minima speranza può e deve essere sfruttata a proprio vantaggio. Nel 2010-11 fu il Napoli di Mazzarri a realizzare il miracolo, nel 2011-12 il Wisla Cracovia, nel 2013-14 il Maribor, nel 2016-17 l’AZ Alkmaar (con 2 punti dopo 4 giornate) e il Bate Borisov e lo scorso anno proprio il Rennes.