Lazio, Kozak torna in Italia: perde a San Siro con lo Sparta Praga

© foto www.imagephotoagency.it

Libor Kozak torna a calcare un rettangolo verde del Belpaese.

Nella ripresa di Milan-Sparta Praga, torna a mettere piede su un terreno di gioco italiano e nello specifico San Siro un ex attaccante della Lazio, Libor Kozak. Il bomber che alla Lazio imparò tanto da Miroslav Klose e che fu addirittura capocannoniere di un’edizione di UEFA Europa League (8 reti, edizione 2012/2013) e che nel recente passato non ha nascosto di avere impressi nel cuore i colori bianco e celeste, ha finalmente risolto i guai fisici che ne hanno condizionato la carriera e sta cominciando a trovare spazio nella compagine che eliminò la Lazio di Pioli nel marzo del 2016. Questa sera è subentrato a Julis nel corso del secondo tempo a gara ampiamente terminata, con i rossoneri avanti 3-0 già al 65′.