Statistiche, Inzaghi da record: e la Lazio torna a subire nel primo tempo

© foto www.imagephotoagency.it

Lazio-Atalanta, le statistiche si aggiornano: ecco quali numeri sono cambiati

Fra numeri e statistiche, per una che si interrompe, ce n’è un’altra che viene migliorata. La prima riguarda direttamente la Lazio, che torna a subire un gol nel primo tempo. Per ben dieci partite di fila infatti, i biancocelesti sono riusciti a mantenere la propria porta inviolata: non accadeva dal 23 ottobre, trasferta contro il Torino, che un portiere laziale dovesse raccogliere il pallone finito alle proprie spalle. Petagna diventa dunque il quarto marcatore in questo campionato, insieme a Iago Falque, Helander e Bacca, a punire la squadra capitolina nei primi quarantacinque minuti.
RECORD INZAGHI – Con i tre punti conquistati nel freddo pomeriggio dell’Olimpico, Simone Inzaghi stabilisce un nuovo primato. E’ l’allenatore nella storia biancoceleste con la più alta media punti (2) a match disputato. Con questa statistica, dopo aver staccato già Maestrelli dopo la partita contro il Crotone, supera anche i numeri di Sven Goran Eriksson (1.895), allenatore dello Scudetto del 2000. Bisogna considerare ovviamente che il mister piacentino siede sulla panchina della prima squadra soltanto da 20 gare, per confermare il dato servirà concludere il campionato di Serie A con 76 punti.