Lazio, Inzaghi stratega: in Europa League ha una mossa vincente

inzaghi
© foto www.imagephotoagency.it

Le statistiche della Lazio in Europa League riconoscono a Simone Inzaghi una dote: il tecnico sa gestire i titolari

C’è una caratteristica che è fondamentale per una squadra impegnata su più fronti e la Lazio sa farne buon uso: è il turnover. Il tecnico Simone Inzaghi infatti in Europa League riesce a dare respiro ai titolari, senza che i risultati vengano meno. Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, lo scorso anno sui 26 gol totali segnati dai biancocelesti ben 6 vennero segnati dai subentrati e si inserisce in questa statistica anche l’autogol di Le Marchand del Nizza, provocato da Parolo che sostituì Lukaku. Nella stagione attuale invece le marcature dei subentrati sono già 2 su 6 (Immobile su rigore con l’Apollon e Marusic nel finale a Marsiglia). Il totale dunque recita 8 su 32, cioè il 25%, che non è roba da poco. Il segnale che da questo punto di vista Inzaghi sa fare bene le sue scelte.

CATALDI-STROOTMAN: GUERRA A CENTROCAMPO

Articolo precedente
garcia marsiglia lazioMarsiglia, i convocati di Garcia per la Lazio: un ritorno in difesa
Prossimo articolo
lucas leiva lazio brasileLazio-Marsiglia, Inzaghi ne convoca 20: confermata l’assenza di tre giocatori