Lazio, ieri il raduno per i tamponi, oggi il primo allenamento

© foto Lazio

Il Messaggero racconta la giornata di ieri in casa Lazio, propedeutica agli allenamenti di oggi.

Giornata di tamponi e prelievi del sangue, utili per i test sierologici, per rintracciare eventuali contagi da Covid-19. I giocatori arrivano ad orari differenti. Meglio evitare contatti ravvicinati al rientro dalle vacanze. Così si legge nell’edizione odierna de Il Messaggero.

Una procedura imposta dai protocolli. Il centro sportivo con il nuovo Lazio Lab viene paragonato ad una clinica, interamente sanificata dopo ogni trattamento. La salute dei tesserati è una priorità. Il primo a varcare la soglia di Formello è mister Simone Inzaghi, seguito da Acerbi e via via gli altri.