Lazio-Eintracht, Trapp: «Vogliamo incantare ancora. Acerbi? Lo rispetto…»

© foto www.imagephotoagency.it

EUROPA LEAGUE / Lazio-Eintracht Francoforte: l’estremo difensore Trapp analizza il match di questa sera

Poche ore ormai separano l’attesa dei tifosi dal fischio iniziale di Lazio-Eintracht Francoforte. Il match ha poco valore in termini di punti in classifica (i verdetti del girone sono già decisi), ma è un buon esame per entrambi i club. Dalla Germania arriveranno inoltre 10mila fans tedeschi e nessuno vuol fare brutta figura. Lo ha spiegato anche Kevin Trapp, estremo difensore ospite, il quale alle colonne de La Gazzetta dello Sport si è espresso così: «Vogliamo incantare ancora e sicuramente vorranno farlo anche i nostri tifosi che verranno in massa. La Lazio è una squadra forte, quindi la gara non andrà presa alla leggera. Acerbi? Non sapevo che lui come Russ avesse combattuto una malattia così grave. Sono venuto a saperlo a fine partita quando si sono scambiati la maglia. Provo rispetto per entrambi, di fronte a uomini del genere bisogna solamente togliersi il cappello».

Articolo precedente
inzaghiLazio-Eintracht, conferenza stampa Inzaghi: «Vogliamo evitare brutte figure!» – VIDEO
Prossimo articolo
Lazio-Eintracht, ieri sera prime avvisaglie di scontri: petardi e aggressioni in centro