Lazio, Correa di corsa da Inzaghi: Caicedo spera nel debutto con la Spal

© foto www.imagephotoagency.it

Correa tornerà a Formello domani per allenarsi in gruppo venerdì: con la Spal solo se sarà è al top, altrimenti Caicedo

Il ‘Tucu’ Correa, dopo gli impegni con l’Argentina, è pronto a far ritorno nella Capitale, dove è atteso per domani pomeriggio. L’attaccante svolgerà il suo primo allenamento a parte, come è previsto per i Nazionali, lavorerà in gruppo venerdì, a 24 ore dalla partenza per Ferrara, a 48 ore dal match contro la Spal. Inzaghi dovrà scegliere: mandarlo in campo o farlo rifiatare? Il suo posto, ovviamente, verrebbe preso da Felipe Caicedo, fresco di rinnovo e ricaricato dalla pausa vissuta regolarmente a Formello. L’ecuadoriano è pronto al debutto in campionato, che potrebbe slittare al match di Europa League contro il Cluj se il tecnico continuerà a preferirgli il Tucu. Inzaghi dovrà valutare le condizioni di Correa al rientro dopo un viaggio intercontinentale, scrive il Corriere dello Sport. Inutile dire che, ad oggi, l’argentino va considerato sempre in pole, con l’ex Espanyol leggermente indietro. Simone avrà mezza settimana di tempo per decidere l’uomo che s’affiancherà a Immobile, ricaricato dal gol con l’Italia.