Lazio, Caicedo spegne 32 candeline. Ma è destinato a partire…

lazio caicedo
© foto Felipe Caicedo

Felioe Caicedo compie 32 anni, ma probabilmente ha già giocato l’ultima con la Lazio.

Unico attaccante di ruolo rimasto ad Auronzo negli ultimi giorni di ritiro, Felipe Caicedo spegne oggi 32 candeline. L’ecuadoregno non è riuscito a trovare la rete nelle prime apparizioni stagionali in amichevole e ha confermato la scarsa efficacia sotto porta, pur essendosi guadagnato anche contro il Vicenza un calcio di rigore. La Lazio è intenzionata a farlo partire, dovrebbero così arrivare due attaccanti, uno dei quali sarà Vedat Muriqi. La rosa è ancora dunque in piena rivoluzione, e Felipe dovrebbe festeggiare coi compagni per poi chiudere la carriera lontano dalla Capitale.