Lazio-Acerbi, c’è un nuovo ostacolo: il Sassuolo è incontentabile ed alza la richiesta

acerbi
© foto @Calcionews24

Continua la trattativa tra Lazio e Sassuolo per Acerbi. Se solo ieri l’operazione sembrava essere in dirittura d’arrivo, oggi – secondo il Corriere dello Sport – c’è un nuovo ostacolo: i neroverdi avrebbero infatti alzato la richiesta

Continua la trattativa – sfiancante – tra Lazio e Sassuolo per Francesco Acerbi. Nei giorni scorsi, il difensore sembrava davvero ad un passo dall’approdo in biancoceleste, in particolare dopo l’ok del patron Squinzi. La dirigenza neroverde sembrava soddisfatta dall’offerta della Lazio: 6 milioni più il cartellino di Cataldi. Secondo l’edizione odierna del Corriere dello Sport, gli emiliani avrebbero fatto un passo indietro, alzando la richiesta. Il difensore classe ’88 è infatti valutato 15 milioni, che potrebbero diventare 10 cash in caso d’inserimento di Cataldi nella trattativa. Squinzi sta provando a ricavare il massimo dall’operazione, ma Lotito non sembrerebbe intenzionato ad alzare la posta. Acerbi vuole solo la Lazio, e questo fattore – alle lunghe – sarà decisivo per la definitiva partenza del sostituto di de Vrij.

Articolo precedente
BerishaLazio, ecco Berisha: l’ex Salisburgo è atteso oggi a Roma. Tra sabato e lunedì le visite
Prossimo articolo
La Lazio programma la nuova stagione: fissato il vertice di mercato società-allenatore