Lazio, Acerbi: «Grande prestazione contro squadra forte, oggi deve essere la nostra svolta»

© foto Roma 20/10/2020 - Champions League / Lazio-Borussia Dortmund / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Francesco Acerbi-Luiz Felipe-Jadon Sancho

Acerbi è intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine di Lazio Borussia Dortmund

Francesco Acerbi è intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine della splendida vittoria della Lazio contro il Borussia Dortmund:

«In questi pochi giorni ci siamo guardati negli occhi e non potevamo essere quelli visti contro la Samp. Dopo questa prestazione dobbiamo continuare, non possiamo fermarci. Grande prestazione sotto tutti i punti di vista. Haaland? Loro sono tutti forti, non c’era solo lui. Per batterli dovevamo essere uniti e compatti, siamo ripartiti bene con il nostro gioco. Questo è solo l’inizio. Dovevamo rimanere corti e non allungarci, loro fraseggiano bene tra le linee, volevamo ridurre le loro capacità tecniche. Alla fine la gara è andata bene. 
Sabato abbiamo un altra partita, domani mi alzo e penso al Bologna, festeggerò quando ci sarà da festeggiare. Giocare contro i campioni a volte è più facile, bisogna rimanere con i piedi per terra». 

Le parole di Acerbi a Lazio Style Radio

«È stata una bella partita, abbiamo dimostrato di essere compatti dopo le critiche giuste che abbiamo ricevuto. Sabato siamo stati inguardabili, ma abbiamo sempre l’opportunità di rifarci come accaduto questa sera.

Eravamo tutti molto concentrati, non sono mai stato preoccupato. Sono sempre sereno, a prescindere da tutto. Provo sempre a sbagliare il meno possibile, ma sono sempre convinto di dare il massimo per questa maglia. Siamo stati tutti molto positivi, anche chi è entrato ha dato il massimo. Questo dev’essere un punto di partenza per andare avanti su questa strada con umiltà e compattezza».