Lazio, Abbate: «Giroud? Accordo totale con il giocatore, non c’è piano B»

© foto @CalcioNews24

Giroud è l’affare che sta facendo la Lazio protagonista del mercato invernale. Il commento di Alberto Abbate

Ultime ore di fuoco pe ril mercato della Lazio. A tenere in apprensione i tifosi è soprattutto l’affare Giroud. A Radiosei, Alberto Abbate ha detto la sua: «Per quanto riguarda Olivier Giroud siamo al punto di svolta. In questo momento c’è l’accordo totale col calciatore, 2 milioni fino a giugno 2020, 3 milioni a stagione per le due annate successive. A me risulta che ci sia ancora il Tottenham, ma il francese con gli Spurs non giocherebbe con continuità – ricordiamoci che è l’anno degli Europei – mentre a Roma il campione del mondo avrebbe avuto la garanzia di giocare da titolare».

«Va detto che Lotito ha mandato un segnale chiaro. Tare è rientrato a Roma, mi risulta che la trattativa la mandi avanti Lotito che si trova ora a Formello con il segretario generale Calveri. Il Chelsea inoltre cercava Mertens come sostituto di Giroud ma la trattativa no è mai decollata. Al momento non mi risulta il piano B così come a centrocampo non si prenderà il sostituto di Berisha».