Italia, Parolo: «Non gira bene nulla. Mondiale? Non ci siamo qualificati perchè…»

parolo italia lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Al termine di Italia-Argentina, Marco Parolo ha analizzato la sfida amichevole e tornato sull’eliminazione dalle Qualificazioni Mondiali

L’avventura di Gigi Di Biagio in Azzurro comincia con una sconfitta. L’Italia spreca molto e paga nel finale la classe della selezione argentina, che nel finale batte per ben due volte il capitano Gianluigi Buffon. In campo è sceso anche il laziale Marco Parolo, che nel post gara si è fermato in mixed zone per rispondere alle domande dei giornalisti. Ecco il suo pensiero: «Nel primo tempo abbiamo cercato di interpretare un nuovo modulo, nessuno è Mago Merlino. Abbiamo concesso una sola occasione. Nella ripresa ci siamo guardati negli occhi e abbiamo giocato meglio, procurandoci anche qualche occasione per passare in vantaggio. La verità è che in questo momento non gira bene nulla. Mondiale? Se non ci siamo qualificati è per colpa degli episodi che ci hanno detto contro. Siamo ripartiti dopo la Svezia, si sta cercando di inserire i giovani. C’è un nuovo mister, nuovi giocatori, nuove idee e bisogna guardare le cose buone. Di Biagio ha tanta carica e tanto entusiasmo, noi dobbiamo essere bravi a mettere in pratica i suoi insegnamenti per far ripartire il movimento calcio in Italia».

Articolo precedente
benevento-lazio tifosiLazio-Benevento, ONMS: «Partita a rischio!»
Prossimo articolo
Lazio, rendimento migliore in trasferta: ecco la classifica “esterna” della Serie A