Inzaghi, rinnovo ancora da definire. Intanto ci provano Juve e Fiorentina

inzaghi
© foto www.imagephotoagency.it

Inzaghi la prossima stagione resterà sulla panchina biancoceleste, ma c’è un rinnovo da sistemare, con Juve e Fiorentina che preparano l’assalto al tecnico

Lo ha ribadito più volte, dopo 17 anni Inzaghi ha ancora voglia di Lazio e non ha nessuna intenzione (almeno per il momento) di lasciare la Capitale. Il prolungamento di Simone però è ancora tutto da definire: in caso di qualificazione in Europa League, il rinnovo partirebbe in automatico con scadenza nel 2019 e uno stipendio raddoppiato. Ora Inzaghi guadagna circa 300 mila euro stagione, cifra abbastanza bassa per lo standard della Serie A. Come riporta La Repubblica, sul tecnico della Lazio ci sarebbero gli occhi già di diverse squadre. Il dg bianconero Giuseppe Marotta starebbe pensando di portarlo a Torino nel 2018, dopo un’altra stagione alla Lazio. A farsi sotto già per l’estate è ora la Fiorentina, decisa a trovare il sostituto di Paulo Sousa, pronta ad offrire all’allenatore laziale un contratto da 1,5 milioni di euro, ossia il quintuplo di quanto percepito ora. E anche se Inzaghi ha giurato amore alla Lazio, Lotito deve correre ai ripari, offrendo al tecnico un contratto da “big”.