Immobile, parla il papà Antonio: «La Lazio è stata una scelta giusta»

© foto www.imagephotoagency.it

Ieri finalmente la fumata bianca. Ciro Immobile è diventato il nuovo attaccante della Lazio, il calciatore che avrà l’arduo compito di non far rimpiangere Miroslav Klose. L’ex centravanti del Siviglia, non ha ancora cominciato ad allenarsi con i suoi compagni per motivi strettamente personali ma conta di raggiungerli a breve a Formello. C’è grande entusiasmo per questa sua nuova avventura in biancoceleste e non sta più nella pelle neanche suo padre Antonio che intervisto ai microfoni del portale Gianlucadimarzio.com ha affermato: « La Lazio seguiva da tempo Ciro, già prima che cominciassero gli Europei. Sono convinto che questa sia per lui la scelta giusta e che ben presto conquisterà i tifosi con la sua umiltà». Una precisazione anche su un probabile interesse del Napoli: «Non hanno mai presentato un’offerta ufficiale. Ci sono state soltanto tante voci ma nulla di concreto». Un retroscena infine, anche sull’Inter: «Antonino Castellano (all’epoca era presidente del Sorrento), premeva per portarlo in neroazzurro ma l’affare non si concretizzò e questo rammaricò molto i dirigenti di Moratti».