Connettiti con noi

Hanno Detto

Guerra Ucraina, Zinchenko: «C’è solo un motivo per cui non sono lì»

Pubblicato

su

Oleksandr Zinchenko, calciatore del Manchester City, ha parlato della guerra in Ucraina spiegando il perchè non sia rientrato in patria

Ai microfoni di BBC Sport, Oleksandr Zinchenko ha parlato della guerra in Ucraina. Le parole del giocatore del Manchester City.

LE PAROLE – «Mia moglie mi ha svegliato nel cuore della notte piangendo e mi ha mostrato i video, le foto. Piango sempre, non riesco a smettere di immaginare come sarà il luogo in cui sono nato e cresciuto, penso che tutto sarà abbandonato. Se non fosse stato per mia figlia e la mia famiglia, sarei corso lì. Conosco la mia gente e tutti la pensano allo stesso modo. Combattono per la loro vita. Sono orgoglioso di essere un ucraino e lo sarò sempre».