FOCUS – Signori, il grande ex: idolo incontrastato di Lazio e Bologna

© foto Lazio News 24

Qualsiasi maglia abbia indossato, qualsiasi sia stato il suo colore, per lui è stato lo stesso; ha segnato goal a raffica fino alla fine della sua carriera, fino a quando ha deciso di ritirarsi. Era la stagione 2005/2006 e con gli ungheresi del Sopron, mise a segno tre reti in dieci apparizioni. Stiamo parlando dell’indimenticabile Giuseppe Signori, senza dubbio il grande ex dell’incontro. Una vita trascorsa sia a Roma, sponda Lazio che a Bologna dove ha sicuramente scolpito un ricordo indelebile nel cuore di entrambe le tifoserie. Ben 107 reti in 152 apparizioni con la maglia delle aquile, 67 in 143 gettoni di presenza con i felsinei. Numeri da capogiro, che lo hanno iscritto di diritto nella storia di questi due gloriosi club. Ed oggi chissà se guarderà la partita tra le due squadre che sono state le più importanti della sua carriera. Che lo farà o meno, una cosa è certa; siamo sicuri che il suo cuore sarà diviso a metà anche se ci auguriamo, con una leggera prevalenza di colori biancocelesti…