Firmani: “Sarà un derby meno sentito del solito, ma bisognerà tirare fuori l’orgoglio”

© foto www.imagephotoagency.it

Ai microfoni di Radiosei è intervenuto Fabio Firmani: “È stata una stagione complicata. Mister Pioli ci sta provando in tutti i modi. Sicuramente non ci si aspettava l’eliminazione in Europa League. Non c’è stata contro lo Sparta l’atmosfera da grande partita, e forse la squadra non ha affrontato la gara con la giusta mentalità. Sicuramente stiamo parlando di un’annata al di sotto delle possibilità di alcuni singoli, anche per quanto riguarda i giovani e nuovi acquisiti estivi. In un altro contesto potranno fare sicuramente meglio di quanto abbiamo visto. È stato già analizzato l’operato del tecnico, ma deve essere fatta una valutazione anche sui giovani così come sui veterani. La Roma? Sarà un derby meno sentito del solito, ma bisognerà comunque tirare fuori l’orgoglio. Di Canio? Era un giocatore di grande personalità, ma soprattutto dotato di grandi mezzi tecnici che riusciva a farti vincere le partite da solo. In questi casi in un derby devi dare quel qualcosa in più a livello caratteriale per vincere. Da questo punto di vista lo stesso Biglia può darti quel pizzico in più di personalità e carattere. Vedo bene anche Parolo, sicuramente più silenzioso, ma che in campo si fa sentire”.