Felipe Anderson: «Solo con questa intensità potevamo vincere. I tifosi? Sono la nostra arma in più»

west ham
© foto @YouTube

Al termine del match vinto per 4-2 con il Salisburgo ai microfoni di Sky Sport è intervenuto Felipe Anderson

«Siamo un po’ arrabbiati per gli episodi, però quando giochiamo a palla a terra sappiamo che siamo forti – spiega Felipe Anderson -. Grande intensità? Si, questi sono i frutti del lavoro che stiamo facendo. Sapevamo che loro giocavano così e in casa non potevamo giocare con un atteggiamento diverso. Sempre più decisivo? Ho sempre detto che con il lavoro potevo crescere ancora, ora devo continuare così. I tifosi? Sono il nostro uomo in più, quando siamo entrati abbiamo visto che tutti cantavano e saltavano, ci hanno sempre sostenuto, anche quando sbagliavamo qualcosa. Sono la nostra arma in più».

Felipe Anderson è poi intervenuto anche ai microfoni di Lazio Style Radio: «Siamo felici, anche Patric (lì presente) ha giocato con l’atteggiamento giusto. Stiamo lavorando alla grande. Loro sapevano che in contropiede potevamo fargli male, Patric ha fatto 2-3 sovrapposizoni molto bene, eravamo perciolosi e loro avavano un pò di paura ad uscire. Dobbiamo continuare così. Il mio gol? Ho accelerato bene, è importante aver segnato. Ora testa al campionato, dobbiamo essere lì».

Articolo precedente
RoseSalisburgo, Rose: «Ora il ritorno sarà più complicato, ma non è finita»
Prossimo articolo
patricPatric: «Se giochiamo da Lazio, passiamo il turno. Felipe Anderson? Lui vola!»