La Lazio si sottopone ai test della verità: oggi nuovi tamponi

© foto Roma 24/10/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Bologna / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: esultanza gol Luis Alberto

Dita incrociate a Formello: oggi i test a 48 ore dalla gara di Torino.

La Lazio di Bruges si è ritrovata d’improvviso dimezzata su un volo che ha ospitato più membri dello staff che calciatori della prima squadra. La paura è che possano emergere nuovi casi e che la situazione, invece di migliorare, possa peggiorare ulteriormente. Tra viaggi in aereo, pullman e docce, la paura c’è. Il Messaggero fa il punto della situazione nelle pagine mattutine, evidenziando come i positivi siano in isolamento mentre il resto della squadra abbia potuto tornare a casa come da protocollo FIGC. Durante le analisi sono identificati i tre differenti geni bersaglio (E, RdRP, N) che oltre al Covid-19 possono identificare anche un’infezione passata, una sorta di cicatrice. Da qui gli innumerevoli falsi positivi e asintomatici, che la UEFA però tratta da subito come positivi. Nel caso in cui in mattinata i positivi dovessero confermarsi tali, la Lazio potrà ad ogni modo far svolgere nuovi test sia sabato che domenica. Il presidente Lotito attende gli esiti degli esami odierni. Assieme a lui, incrociando le dita, Simone Inzaghi.