Canigiani: «Per il derby Curva Nord esaurita, ancora disponibilità nei distinti». Mentre la Tevere…

© foto www.imagephotoagency.it

Per parlare dei prossimi match contro il Salisburgo e la Roma, è intervenuto su Lazio Style Radio, il responsabile del marketing Marco Canigiani

Dopo aver risposto presente nell’andata contro il Salisburgo, per i tifosi della Lazio questa settimana riserverà altri due appuntamenti importanti. Per tutte le ultime sulle vendite dei tagliandi, ha parlato il responsabile del marketing, Marco Canigiani: «Il settore ospiti per la gara di giovedì prossimo in casa del Salisburgo è esaurito da giorni ed in poche ore. L’impianto austriaco è piccolo, possiede infatti una capienza inferiore a quota 30.000 posti, quindi i 1.400 tagliandi per il settore ospiti messi a disposizione dalla società avversaria sono stati polverizzati. Lo stadio, inoltre, è sold out e non è stato quindi possibile chiedere un supplemento. Più passano i turni più l’attenzione si alza, lo abbiamo visto anche noi con la splendida cornice offerta dai sostenitori biancocelesti nel confronto d’andata di giovedì scorso. Quella che inizia oggi è una settimana particolare: giovedì siamo attesi da una partita importante, poi domenica arriverà il derby. Sarà una settimana di quelle che non fa dormire“.

DERBY – Canigiani continua sul big match contro la Roma: «Ricordo i vari aspetti della vendita dei tagliandi per la stracittadina: per la prima volta dopo svariati anni, per i tifosi della Lazio la vendita in Tribuna Tevere sarà libera. C’è quindi la concreta opportunità di riempire la Tevere. L’unica restrizione è che i biglietti dovranno essere acquistati negli store abilitati: si tratta dei Lazio Style di via Calderini, Parco Leonardo e Roma Est. Sarebbe bello bissare il colpo d’occhio della sfida con il Salisburgo. La Curva Nord è esaurita, c’è ancora qualche disponibilità nei Distinti ma la vendita, in generale, è partita molto bene. È possibile acquistare i biglietti on-line sia per la Tribuna Monte Mario che per la Tribuna d’onore proprio per evitare gli acquisti incrociati da parte delle tifoserie. Ciò non è possibile per gli altri settori. Non so come stia procedendo la vendita dalla parte romanista ma un derby ad alta quota e così equilibrato in classifica era da tempo che non si vedeva, ricordo recentemente quello della stagione 2014-2015. La tensione sale, con il risultato di ieri c’è ancora maggiore entusiasmo nei tifosi per sostenere la squadra in un match a dir poco fondamentale».

Articolo precedente
ImmobileEuforia Lazio, i biancocelesti festeggiano sui social il trionfo di Udine – FOTO
Prossimo articolo
COMANDA IL TIFOSO – Contro l’Udinese Luis Alberto è il migliore, Milinkovic sottotono