De Vrij: «Partita non bella ma quello che conta sono i tre punti. E sul derby…»

supercoppa
© foto www.imagephotoagency.it

De Vrij bacchetta i suoi dopo la gara tra Lazio e Udinese: «Potevamo fare di più». Poi sul derby di mercoledì: «Sfida particolare»

Leader della difesa della Lazio anche oggi Stefan de Vrij si è distinto disputando una buona prestazione. Al termine della partita vinta contro l’Udinese, il centrale olandese ha parlato ai microfoni di Lazio Style Channel: «Nel calcio ci sono emozioni bisogna essere chiari tra di noi: quando si sbaglio uno viene ripreso poi finisce li. Non è stata una bellissima partita ma sono contento per la vittoria. Derby? Bellissimo giocarla di sera, è sempre una sfida particolare: siamo due squadre forti e sarà una bella partita. Noi dobbiamo tenere presente che le partite saranno due, siamo pronti e abbiamo voglia di giocarla. Dobbiamo fare meglio rispetto ad oggi dove siamo stati lenti e abbiamo giocato senza ritmo, può succedere alla fine valgono i punti siamo contenti di averli conquistati. Mercoledì a 3 o a 4? Dipenderà dal mister. Dzeko? E’ fortissimo, sarà una sfida bella da giocare sia a livello individuale che a livello di squadra».

Il difensore ha parlato anche in mixed zone: «Era importantissimo vincere. Siamo contenti ma siamo consapevoli che non fossimo alla grande, oggi. Facevamo fatica a mettere pressione, siamo andati tutti in difficoltà.  Preferisco vincere una partita così che perdere con il Chievo.  Hoedt? Abbiamo quattro centrali forti, dipende dalle scelte del mister. Lui è cresciuto molto, sta facendo bene. Derby? E’ una partita particolare, non vedo l’ora. Dobbiamo tenere in testa che sono due sfide, può succedere di tutto.  Se la Roma è favorita? E’ il Derby non ci sono favoriti».

Articolo precedente
Le pagelle di Lazio-Udinese: Ok Immobile e Patric, male Anderson
Prossimo articolo
PatricPatric: «Il dolore al flessore ha condizionato la mia prestazione»