Connettiti con noi

News

Covid, il calcio trema: dopo Inter Sassuolo c’è un rinvio anche in serie B

Pubblicato

su

La Lega Serie B ufficializza il rinvio della gara tra Pordenone e Pisa per rischio focolaio Covid tra i neroverdi

Un fine settimana complicato per il calcio italiano. L’emergenza Covid nel paese non accenna a placarsi e il mondo del pallone non ne è immune. Dopo la notizia del divieto dell’ATS milanese di giocare Inter-Sassuolo, anche in Serie B c’è una partita che non verrà giocata.

Si tratta di Pordenone-Pisa, originariamente in programma sabato 21 marzo alle 14. Nella rosa del Pordenone sono stati riscontrati sei casi di positività negli ultimi giorni e per questo motivo il match verrà rinviato a data da destinarsi.

Il comunicato della Lega: «La Lega B comunica che la gara tra Pordenone e Pisa, valevole per l’11a giornata di ritorno della Serie BKT e in programma sabato 20 marzo 2021, è rinviata a data da destinarsi in seguito all’istanza presentata dal Pordenone Calcio, in conformità a quanto previsto dall’art. 3.1 del Comunicato ufficiale n.29 del 13 ottobre 2020, che regola il rinvio delle gare per questioni legate alle positività da Covid-19».

Advertisement