Correa: «Girone difficile, che sfortuna contro l’Eintracht! Marsiglia? Dovremo essere una vera squadra»

Lazio Social Correa
© foto www.imagephotoagency.it

All’interno di una trasmissione televisiva in onda su Lazio Style Channel, Correa ha analizzato in cammino dei biancocelesti in Europa

Nel corso della trasmissione ‘La Premiata Ditta’ in onda su Lazio Style Channel, ‘El Tucu’ Correa ha così analizzato il cammino dei biancocelesti in Europa League: «Stiamo affrontando un girone molto complicato, le squadre che compongono il raggruppamento sono tutte di qualità. Ci attendono gare difficili, ma vantiamo una rosa che può portarci a buoni risultati. L’ultima gara con l’Eintracht è stata sfortunata, ma ora dobbiamo pensare solo al Marsiglia e dobbiamo concentrarci solo sulla vittoria: se ci comporteremo in questo modo riusciremo a raccogliere nuovi punti».

MARSIGLIA – «La formazione francese è un’ottima squadra ed hanno a disposizione delle individualità di valore. Giovedì disputeremo una partita difficile soprattutto perché sfideremo la compagine di Garcia in terra francese ed il Marsiglia, di conseguenza, potrà avvalersi del sostegno del proprio pubblico. Noi, dal canto nostro, dobbiamo scendere in campo da squadra vera come accaduto, ad esempio, contro nelle ultime gare di campionato. Se scenderemo in campo con lo spirito giusto, abbiamo delle possibilità vincere anche noi l’incontro».

PUNTI DI FORZA – «La Lazio è una squadra molto forte nel proprio reparto offensivo e possiamo far male ai nostri avversari: dovremo sfruttare questo aspetto nella gara di giovedì attaccando sin da subito la loro porta per poi mantenere un assetto d’attacco per l’intera durata della gara. Mi sento pronto per affrontare questa Europa League, mi piace molto disputare queste gare europee: sarà un torneo molto complesso, ma abbiamo la voglia e le qualità per dire la nostra. In tutte le competizioni possiamo raccogliere buoni risultati, vantiamo uno spogliatoio forte ed ambizioso».

 

 

Articolo precedente
Calendario Serie A, la Lazio sorride: dopo l’Inter cammino in discesa – FOTO
Prossimo articolo
Tanti auguri a Fascetti: oggi l’ex tecnico biancoceleste compie 80 anni