Casiraghi: «Lazio-Juventus la mia partita del cuore. Quanto pesa la Champions persa!»

casiraghi
© foto www.imagephotoagency.it

Pierluigi Casiraghi, doppio ex di Lazio-Juventus, ha rilasciato una lunga intervista a Il Messaggero, nella quale ha commentato il match

Pierluigi Casiraghi, doppio ex di Lazio-Juventus, ha rilasciato una lunga intervista a Il Messaggero, nel quale si è focalizzato sul big match dell’Olimpico di domenica sera: «Lazio-Juve è la mia partita del cuore ma la guarderò in tv. La gara persa lo scorso anno con l’Inter è stata una delusione per tutti. Andare o non andare in Champions fa una grande differenza. Ha pesato sulla testa dei giocatori e infatti ripartire non è stato facile. Anche il mercato è stato diverso».

BIG«Per fare il salto di qualità serve batterle invece. Non credo che sia un problema mentale. Piuttosto penso che la qualità della rosa sia inferiore a quella delle altre. Inzaghi? L’anno scorso mi ha sorpreso molto in positivo. Ha sempre proposto un calcio divertente e soprattutto la Lazio segnava molto. Ora invece ha qualche problema. Per compensare la differenza con le altre deve esprimere sempre un bel calcio. Con la Juve servirà la gara perfetta».

Articolo precedente
Primavera, tutti pazzi per Cesaroni: tre club esteri sul talento strappato alla Roma
Prossimo articolo
ZoffZoff: «Inzaghi? Non mi stupisce che sia diventato un tecnico così bravo! Su Lotito…»