Casiraghi: «Lazio-Juventus la mia partita del cuore. Quanto pesa la Champions persa!»

casiraghi
© foto www.imagephotoagency.it

Pierluigi Casiraghi, doppio ex di Lazio-Juventus, ha rilasciato una lunga intervista a Il Messaggero, nella quale ha commentato il match

Pierluigi Casiraghi, doppio ex di Lazio-Juventus, ha rilasciato una lunga intervista a Il Messaggero, nel quale si è focalizzato sul big match dell’Olimpico di domenica sera: «Lazio-Juve è la mia partita del cuore ma la guarderò in tv. La gara persa lo scorso anno con l’Inter è stata una delusione per tutti. Andare o non andare in Champions fa una grande differenza. Ha pesato sulla testa dei giocatori e infatti ripartire non è stato facile. Anche il mercato è stato diverso».

BIG«Per fare il salto di qualità serve batterle invece. Non credo che sia un problema mentale. Piuttosto penso che la qualità della rosa sia inferiore a quella delle altre. Inzaghi? L’anno scorso mi ha sorpreso molto in positivo. Ha sempre proposto un calcio divertente e soprattutto la Lazio segnava molto. Ora invece ha qualche problema. Per compensare la differenza con le altre deve esprimere sempre un bel calcio. Con la Juve servirà la gara perfetta».