Candreva contro il Sassuolo vuole festeggiare un buon compleanno

© foto www.imagephotoagency.it

Ieri Antonio Candreva ha spento 29 candeline. L’esterno biancoceleste, pur rimanendo uno dei punti forti della Lazio, negli ultimi tempi è stato messo in discussione da stampa, opinione pubblica e se vogliamo anche da Pioli che lo ha fatto partire dalla panchina in diverse occasioni. Il motivo risiede in alcune prestazioni ampiamente al di sotto dei suoi standard.

 

Nella gara di ritorno con il Galatasaray, tuttavia, il numero 87 ha di nuovo mostrato di essere in condizione e col suo ingresso in campo ha contribuito a spaccare la partita. Oggi contro il Sassuolo Pioli, salvo stravolgimenti dell’ultim’ora, dovrebbe rilanciarlo tra i titolari nel tridente assieme a Felipe Anderson e Klose. E le intenzioni di Romoletto sono chiare: regalarsi una super prestazione con goal e assist per i compagni.