Lazio, Vargic non convince: idea Guerrieri e intrecci di calciomercato

guerrieri minieri lazio
© foto @lazionews24

La prestazione di Vargic non ha convinto lo staff tecnico della Lazio, che adesso pensa ad una rivoluzione delle gerarchie fra portieri

Poco deciso sul primo gol, non attento in occasione del secondo. La gara di Ivan Vargic contro lo Zulte Waregem potrebbe cambiare le gerarchie fra i pali della Lazio. Il giovane Guido Guerrieri, fresco di rinnovo contrattuale, potrebbe soffiare al croato il ruolo di vice Thomas Strakosha. La società biancoceleste punta molto sull’estremo difensore romano, pupillo del preparatore Adalberto Grigioni. Il tecnico Simone Inzaghi e i suoi uomini di fiducia stanno pensando ad una rivuoluzione: come scrive l’edizione odierna del Corriere dello Sport, l’idea sarebbe quella di testare l’ex Trapani nel match di Coppa Italia contro il Cittadella. Un modo per testare il suo percorso di crescita e capire se la dirigenza biancoceleste dovrà agire o meno in sede di calciomercato nella prossima sessione di trasferimenti.