Calciomercato Lazio, è Acerbi il primo nome: ecco la strategia del ds Tare

acerbi calciomercato lazio sassuolo
© foto www.imagephotoagency.it

Come riporta il Corriere dello Sport, Francesco Acerbi è il primo nome per il mercato della Lazio. Il centrocampista del Sassuolo vuole solo i biancocelesti, ma il suo club lo valuta 15 milioni. Troppi per la dirigenza capitolina, che ne offre 9

In cima alla lista dei desideri di Simone Inzaghi – riporta il Corriere dello Sport – c’è Francesco Acerbi. Il difensore del Sassuolo è stimato dall’allenatore biancoceleste, che ne apprezza qualità tecniche, fisiche e umane. Il ds Tare vuole accontentare il tecnico, al punto che già a partire dalla scorsa settimana è partito all’assalto, sfruttando la presenza del giocatore della Capitale (ha partecipato al matrimonio di Pellegrini, ndr). La trattativa è stata aperta. I neroverdi valuterebbero Acerbi 15 milioni, troppi per i biancocelesti che starebbero provando a chiudere a 9. L’idea sarebbe quella di abbassare le pretese degli emiliani offrendo delle contropartite. Il Galatasaray continua il pressing su di lui, ma il giocatore si è promesso al club capitolino.

GLI ALTRI NOMI – Intanto, Tare tiene in caldo gli altri profili, in alternativa o in aggiunta al centrale del Sassuolo. Nel caso in cui venisse ceduta uno tra Wallace e Bastos, le attenzioni della Lazio potrebbero andare tutte su Diego Carlos del Nantes. Finora poi sono stati accostati ai biancocelesti – tra gli altri – Jemerson, Romagnoli e Coates. Per la fascia destra restano i nomi di Masina, Lazzari. A centrocampo, infine, si punta su Freuler e Badelj.