Calciomercato, Cafù sogno proibito. Gnabry invece…

calciomercato lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Se l’occasione si dovesse presentare, perchè farsela sfuggire ingenuamente. E’ questo il parere di Gazzetta.it, che parla così di Serge Gnabry del Werder Brema. Il tedesco, giunto in estate dall’Arsenal, ha una clausola rescissoria di 8 milioni di euro, bassa per un calciatore 21enne che si è già nel giro della Nazionale maggiore. Non c’è ancora nulla di concreto ma, se Keita dovesse lasciare la capitale, sarebbe il profilo giusto su cui piombarsi.

L’ALTRA IPOTESI – Il sogno del ds Igli Tare comunque rimane sempre Jonathan Cafù. La concorrenza però si fa sempre molto più agguerrita, almeno secondo quanto afferma «France Football»: il tecnico Galtier (Saint-Étienne) vede nel brasiliano l’uomo perfetto per migliorare la propria squadra, vorrebbe prelevarlo dal Ludogorets fin da subito. Per la Lazio, la strada che porta all’esterno che ha sorpreso in Champions League è davvero tortuosa.