Calciomercato, Badelj lascia la Fiorentina: Milan in pole, ma la Lazio…

badelj
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato – Il dg Corvino annuncia l’addio di Badelj: Lazio e Milan in prima fila per l’acquisto del centrocampista croato. Al momento i rossoneri sono in vantaggio sui biancocelesti per aggiudicarsi il centrocampista

Milan Badelj non sarà più un calciatore della Fiorentina. Il croato ha ufficialmente rinunciato all’offerta di rinnovo e a giorni annuncerà la sua prossima squadra. Come riportato da Alfredo Pedullà, il Milan ha avanzato una proposta triennale da 2.5. milioni l’anno. Su di lui c’è ancora la Lazio che non molla, ma il calciatore al momento sembra orientato ad accettare l’offerta rossonera. Su di lui anche tre club esteri, il suo futuro però sarò quasi sicuramente ancora in Italia.

BADELJ LASCIA LA FIORENTINA – Un campionato terminato all’ottavo posto, che significa esclusione dalla coppe europee. Per la Fiorentina è stato un anno di transizione, è il momento di pensare alla squadra per la prossima stagione. Sicuramente non ci sarà Milan Badelj. La società viola si è già rassegnata a dover salutare il centrocampista croato, lo confermano le parole del dg Pantaleo Corvino a margine dell’evento ‘Football Leader’ (clicca qui per vivere la premiazione). Queste sono state le dichiarazioni rilasciate ai cronisti presenti: «Abbiamo proposto al centrocampista di chiudere la carriera con noi attraverso quattro anni di contratto e facendo uno sforzo importante a livello economico. Lui ci ha sempre detto che non era una questione economica, ma la possibilità di intraprendere nuove sfide da parte sua. Oggi ci siamo sentiti e mi ha rinnovato a malincuore la possibilità di andare a intraprendere nuove sfide da altre parti. Per noi, come società, Milan ha incarnato tanti valori e avevamo in lui tanta stima, ci siamo abbracciati andando ognuno per la propria squadra».

LAZIO E MILAN INTERESSATE – La notizia non lascia indifferenti Lazio e Milan, da diverso tempo sulle tracce di Badelj. I biancocelesti sono alla ricerca di una pedina in grado di dar respiro a Marco Parolo e Lucas Leiva, il croato potrebbe essere l’uomo fatto a pennello per la squadra di Simone Inzaghi. Il ds Igli Tare dovrà muoversi in tempo, prima che il classe ’89 non decida di accettare le ricche offerte economiche provenienti dalla Premier League.