Calciomercato, no ad Andrè Silva: la Lazio tiene Caicedo e lancia Rossi. In partenza Neto

© foto www.imagephotoagency.it

Mendes avrebbe proposto Andrè Silva alla Lazio, ma ai biancocelesti non interessa. Per adesso si va avanti con Caicedo e Rossi. In partenza il giovane Pedro Neto

Secondo indiscrezioni portoghesi Jorge Mendes avrebbe proposto Andrè Silva alla Lazio. Il centravanti è alla ricerca di spazio, visto che al Milan è chiuso da Higuain e Cutrone. La Lazio, però, non sarebbe interessata ed avrebbe risposto con un secco ‘no’ alla proposta del famoso procuratore. Per adesso la squadra biancoceleste andrà avanti con Felipe Caicedo ed Alessandro Rossi. Appare sempre più probabile la permanenza in prima squadra del classe ’97 dopo la stagione in prestito alla Salernitana. La Lazio – riporta il Corriere dello Sport – tornerebbe sul mercato per quanto riguarda l’attacco solo se arrivasse un’offerta allettante e a titolo definitivo per Caicedo. Decaduta – almeno per ora – la candidatura di Wesley del Bruges oltre a quella di Lucas Perez.

ESUBERI – Intanto, la Lazio è a lavoro per sfoltire l’organico: attualmente i giocatori sono più dei 17 + 4 consentiti. Diversi sono gli esuberi da sistemare. Pedro Neto sembrerebbe essere in partenza: arrivato l’estate scorsa dallo Sporting Braga , il portoghese starebbe per lasciare la Lazio, forse solo a titolo temporaneo. Il suo procuratore, Jorge Mendes, vuole trovargli una sistemazione che gli garantisca più spazio. Rimane un’incognita, invece, il futuro di Bruno Jordao, che resterà fuori dalla lista per Marienfeld.

 

Articolo precedente
campagna abbonamenti lazio 2018/2019Campagna abbonamenti Lazio, termina oggi la prima fase: superata quota 15 mila
Prossimo articolo
Calciomercato Lazio MilinkovicMilinkovic, Lotito resiste: pronto l’aumento, ma il serbo aspetta la fine del mercato