Presentazione Lazio, Inzaghi: «Questi ragazzi mi danno soddisfazioni da anni»

© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio ha presentato la squadra e la nuova maglia per la Champions League, durante il penultimo giorno ad Auronzo di Cadore

Ad Auronzo di Cadore, nonostante il ritiro sia giunto alle sue battute conclusive, la S.S. Lazio sta presentando la rosa 2020-2021 (priva al momento dei giocatori impegnati in nazionale). Per l’occasione, la squadra indossa la nuova Maglia Champions League, la quale verrà indossata nella massima competizione europea. La maglia per i 120 anni è stata rivisitata per l’occasione, con l’aggiunta di sottili inserti d’oro.

Non solo la maglia Champions, ma durante la presentazione vengono indossate anche prima e seconda maglia, già impiegate nelle sfide amichevoli contro Triestina e Padova.

I primi a sfilare sono i membri dei staff tecnico, sanitario tutti i collaboratori biancocelesti. Subito dopo il ds Igli Tare, il club manager Angelo Peruzzi e il direttore della comunicazione Stefano De Martino.
Entrano nel seguente ordine: portieri, difensori, centrocampisti ed attaccanti. Poi ecco il turno di Marco Parolo, con il completo verde fluo, Luis Alberto con la prima divisa celeste, Correa con la divisa blu scura, Leiva con la nuova maglia Champions League ed infine Pepe Reina, con la maglia Champions dei portieri.

A chiudere, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi, che ha dichiarato: «Ringraziamo i tifosi che nonostante il Covid non ci hanno abbandonato. Speriamo di ripetere il cammino di questa stagione. Abbiamo vinto un trofeo e avremmo potuto fare ancor di più. Questi ragazzi sono quattro anni e mezzo che mi danno soddisfazioni».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy