Rennes Lazio, Acerbi: «Abbiamo sbagliato l’approccio. Testa al Cagliari!»

© foto @lazionews24

Francesco Acerbi, dopo la sconfitta rimediata dalla Lazio contro il Rennes, ha condannato l’approccio della squadra alla partita

Francesco Acerbi, difensore della Lazio, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio nel post partita di Rennes. Ecco ciò che ha detto:

«Oggi dovevamo vincere sperando in un risultato positivo dall’altra parte. Abbiamo sbagliato approccio, queste sono partite importanti. Sembravamo un po’ ‘vuoti’ e questo non deve accadere in una squadra vincente. Gli uomini che appartengono a compagini di questo livello devono sempre avere una mentalità vincente. Dovevamo imitare il Rennes, l’approccio dei francesi è stato grandioso. Il Cluj ha vinto, in termini di classifica non sarebbe cambiato nulla, ma avremmo dovuto mettere in campo un atteggiamento diverso». 

«Ora dobbiamo pensare a Cagliari, andremo in uno stadio nel quale ci sfideranno con grande aggressività. Non sarà facile, servirà una prova importante sul piano mentale e della determinazione. Cercheremo di vincere ogni partita perché è nelle nostre possibilità. I rossoblù hanno un’ottima rosa ed un grande pubblico: vorranno accorciare le distanze su di noi in classifica, ma noi vogliamo avvicinarci al meglio alla finale di Supercoppa italiana».

Acerbi è intervenuto anche ai microfoni di Sky

«Perdere cosi non ci sta, siamo sembrati vuoti. Sappiamo di non aver giocato bene le nostre carte nelle partite precedenti. Da queste partite si può imparare qualcosa, per crescere sempre di più. Anche contro il Cagliari lunedì sarà dura perché avranno lo stesso atteggiamento propositivo ma non ci dovremmo far intimorire».

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER