A San Siro definite le gerarchie in porta: adesso è Strakosha il vice Marchetti

© foto www.imagephotoagency.it

Non è stato fortunato l’esordio in Serie A di Thomas Strakosha, ma debuttare a San Siro è sempre una grande emozione. Ha conquistato il tecnico Inzaghi, nelle sue gerarchie lo considera ormai il vice Marchetti. Si è intuito già in estate che Vargic non avesse convinto, al contrario è divenuta chiara la scelta della Lazio di puntare sul giovane portiere albanese quando in estate l’offerta del Cardiff è stata rimandata al mittente. Strakosha adesso vuole confermarsi, come spiegato dal Corriere dello Sport questa mattina, contro l’Empoli potrebbe toccare nuovamente a lui di difendere i pali biancocelesti. Se dovesse capitare l’opportunità, il pupillo del ds Tare non se la lascerà scappare.