Connettiti con noi

News

Zaccagni, dai tatuaggi all’idolo Del Piero: tutto sul nuovo jolly di Sarri

Pubblicato

su

Mattia Zaccagni è il jolly messo a disposizione di Maurizio Sarri. E le curiosità su di lui sono davvero tante

Mattia Zaccagni è il nuovo acquisto della Lazio. Insomma, è lui, dopo l’addio a Kostic, jolly messo a disposizione di Maurizio Sarri. E sul nuovo giocatore biancoceleste, come sottolineato da Il Corriere dello Sport, c’è davvero tanto da raccontare.

ESORDIO – Il pensiero va in primis al suo esordio, datato 2012/2013. Milita nel Bellaria Igea Marina. Dopo aver raccolto qualche minuto sotto la guida di Alfonso Pepe, è Marco Osio, ex centravanti del Parma negli anni novanta e nuovo tecnico del club romagnolo, a lanciarlo per la prima volta titolare. Zaccagni esordisce da regista nel 4-3-3.

IDOLO – Ma chi era il suo idolo? Nemmeno a dirlo, Alessandro Del Piero. Il buon Mattia infatti aveva in cameretta un poster del numero dieci juventino. Va detto però che tra i suoi calciatori preferiti c’è anche il croato Luka Modric.

HOBBY – Una grande passione di Zaccagni sono i videogiochi. Il suo gioco preferito è Fifa, ma ama anche Fortnite. Non possono esser dimenticati però i tatuaggi. Le braccia sono quasi tutte ricoperte da disegni, tra cui il volto di un leone che azzanna una preda, mentre sulle gambe si è tatuato un teschio e la scritta Love yourself, ossia ama te stesso

GOSSIP – E poi c’è il mondo del gossip, che ha colpito anche il nuovo giocatore della Lazio. Infatti sembra che ci sia una frequentazione con Chiara Nasti, ex di Zaniolo. I due infatti hanno condiviso delle Instagram Stories da quel di Capri. Insomma, un personaggio a 360 gradi.