Wesley, il Bruges rifiuta la prima offerta della Lazio: Tare prepara un nuovo assalto

Wesley
© foto @YouTube

Il Bruges ha rifiutato la prima offerta della Lazio per Wesley, che metteva sul piatto anche il cartellino di Minala. Lotito sarebbe dunque pronto ad uno sforzo economico, che si avvicini di più alle richieste dei belgi

La Lazio è sempre più convinta di Wesley come vice Immobile. Proseguono i contatti tra biancocelesti e Bruges per portare l’attaccante classe ’96 a vestire la maglia con l’Aquila sul petto. Tare lo avrebbe notato subito e, in poco tempo, sarebbe stato trovato anche l’accordo con il giocatore, che avrebbe già visitato il centro sportivo di Formello. Sbaragliata la concorrenza del Galatasaray, ora si tratta di ottenere il ‘sì’ del club belga, fermo sulla richiesta di 15 milioni di euro. Rifiutata, dunque, la prima offerta della Lazio che aveva messo sul piatto anche il cartellino di Josef Minala. La dirigenza capitolina, dunque, sta preparando un nuovo assalto. Tutto lascia pensare che, alla fine, si giungerà ad un compromesso e Wesley arriverà davvero. Fondamentale sarà la volontà del giocatore, convinto di misurarsi con le squadre della Serie A.

 

Articolo precedente
primaveraPRIMAVERA – Lazio, si riparte! Jordão e Neto in prima squadra, addio Miceli. Poi Armini…
Prossimo articolo
fiorini31 anni fa il gol di Giuliano Fiorini salvava la Lazio dall’inferno della C – VIDEO