Vocalelli: «La mia su Muriqi e Mayoral. Lulic un rinforzo è un insulto alla nostra intelligenza»

© foto www.imagephotoagency.it

Alessandro Vocalelli e la battuta sugli attaccanti delle squadre capitoline

Alessandro Vocalelli ha fatto una battuta sull’attaccante della Lazio Muriqi, raffrontato al centravanti della Roma Borja Mayoral, seguito in estate anche dai biancocelesti.

«La Roma ha preso a 0 Borja Mayoral, che la Lazio aveva seguito per mesi. Guardate il suo rendimento in assenza di Dzeko, ha sempre segnato e lavorato per la squadra, era un giocatore che anche con le nazionali spagnole si era messo in mostra. Non è ancora valutabile in toto, perchè ha giocato contro squadre mediocri, ma pensare che la Lazio gli abbia preferito Muriqi a 20 milioni dà veramente fastidio. Lulic? Il fatto che il suo rientro in gruppo sia fatto passare come un rinforzo è un insulto alla nostra intelligenza. La Lazio dà spiegazioni macchinose in relazione all’indice di liquidità già da questa estate, ma ora sostenere che un calciatore di 36 anni che non gioca da un anno e viene da non so quante operazioni possa costituire una risorsa già da fine gennaio è un’assurdità che non possiamo accettare».