Tare vuole chiudere per un difensore e un attaccante prima del ritiro di Auronzo

© foto www.imagephotoagency.it

Con il nodo dell’allenatore ancora da sciogliere (dettaglio non ininfluente nella programmazione di una stagione) la Lazio sta contemporaneamente muovendosi sul mercato per andare a tappare le falle di un organico che necessita di essere ampiamente ritoccato. La squadra, infatti, si è dimostrata ben lungi dall’essere ‘difficilmente migliorabile’ come proclamato in passato, con il risultato che adesso bisogna tornare sul mercato.

 

Le priorità sono in difesa e in attacco, dove servono un centrale difensivo di provata affidabilità e un centravanti prolifico. L’obiettivo per la retroguardia è Jardel del Benfica, mentre in attacco il prescelto sembra uno tra Pavoletti e Lapadula. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport.il desiderio del ds Tare è concludere queste due operazioni prima della partenza per il ritiro di Auronzo. Parallelamente vanno avanti le negoziazioni con Adriano del Barcellona, dal quale si attende una risposta, mentre la società si muoverà per un secondo centravanti soltanto qualora fosse ceduto anche Djordjevic.