Connettiti con noi

Europa League

Steaua Bucarest-Lazio 1-0, pagelle e tabellino

Pubblicato

su

Steaua Bucarest-Lazio, Europa League 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Steaua Bucarest-LazioLazio, che spreco! Autrice di tante occasioni, va tante volte vicina alla rete, senza tuttavia riuscire a conquistare il pareggio sul terreno dello Steaua Bucarest. La squadra del primo tempo non convince. Tutt’altra storia nel corso della seconda frazione di gioco: tanta determinazione e volontà di conquistare la rete, poca precisione e cinismo. La Lazio non riesce a vincere e colleziona la quarta sconfitta consecutiva dopo le tre di campionato. Adesso è crisi. Da segnalare, le buone incursioni sulla fascia e penetrazioni in area di Anderson, tornato in campo dopo l’incomprensione avuta con Inzaghi.

Steaua Bucarest-Lazio: tabellino

Marcatori: 28′ Gnohere (S);

Note: Ammonizioni – 8′ Milinkovic (L); 25′ Pintilii (S); 45’+1′ Caceres (L); 45’+3′ Lukaku (L); 63′ Vlad (S); 77′ Gaman (S); 90′ Immobile (L);

STEAUA (4-2-3-1): Vlad; Benzar, Gaman, Planic, Morais; Pintilii (45′ Teixeira), Nedelcu; Man, Budescu, F. Tanase (57′ Coman); Gnohere. A disp.: Stancioiu, Enache, Popescu, Momcilovic, C. Tanase. All.: Dica.

LAZIO (3-5-2)- Strakosha/6; Bastos/5,5, Luiz Felipe/7, Caceres/5,5; Basta/5,5, Milinkovic/5, Lucas Leiva/6, Murgia/5, Lukaku/5,5 (74′ Lulic); Nani/5 (54′ Anderson/6,5), Caicedo/4,5 (54′ Immobile/5,5). A disp.: Guerrieri, Wallace, Patric, Lulic. All: Inzaghi/5,5

Steaua Bucarest-Lazio: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO

Una Lazio volenterosa ma poco cinica e precisa esce sconfitta dal match contro lo Steaua. Il secondo tempo vede l’armata di Inzaghi vicina al pareggio numerose volte, senza tuttavia conquistare la rete. A livello di occasioni i capitolini avrebbero sicuramente meritato un altro risultato ma lo Steaua – guidato da un Badescu in grande spolvero – si aggiudica l’andata dei sedicesimi di Europa League.

SECONDO TEMPO

90’+5′ Triplice fischio dell’arbitro. Termina Steaua Bucarest-Lazio.

90’+5′ Nuova buona azione della Lazio che si conclude con il calcio d’angolo in favore dei biancocelesti. Ques’ultimo non impensierisce la difesa capitolina.

90’+4′ Si ferma un altro giocatore dello Steaua. Si tratta di Man, a causa di crampi.

90’+2′ Buona azione individuale di Anderson che serve Caceres, che crossa decisamente fuori misura.

90′ Anderson riesce a penetrare pericolosamente in area di rigore. L’arbitro ferma però l’azione per il fallo in area di rigore di Immobile. Per l’attaccante arriva anche l’ammonizione.

88′ Anderson trova Ciro Immobile che si conquista un calcio d’angolo. Dalla bandierina il brasiliano serve Lulic. Il cross del bosniamo non impensierisce la retroguardia romena. Intanto, i minuti di recupero saranno 5.

83′ Numero di Anderson che salta due uomini, penetra in area di rigore e mette la palla davanti alla porta. C’è Caceres che, clamorosamente, non riesce a consegnare la sfera in rete.

82′ Ancora Budescu cerca di servire in avanti Man. Grazie all’intervento di Caceres, la palla arriva tranquillamente tra le mani di Strakosha.

80′ Felipe Anderson appoggia su Immobile, che perde malamente la palla.

78′ Leiva per Milinkovic che crossa per Immobile. Il bomber non riesce ad arpionare la palla per l’intervento di Teixeira. I laziali protestano per un calcio di rigore, l’arbitro rimane fermo nella decisione di non assegnare alcun provvedimento.

74′ Lukaku crossa su Basta che appoggia per Murgia. Il centrocampista sbaglia e fa ripartire gli avversari. Intanto, esce dal campo Lukaku, entra Lulic.

70′ Anderson per Basta che cross per Milinkovic. Il Sergente perde la coordinazione e tira in porta con poca precisione.

68′ La Lazio – sbilanciata – lascia troppo spazio allo Steaua che con Budescu va davvero vicino al raddoppio, per poi servire di tacco un compagno. Il romeno spreca una grande opportunità cercando la finezza.

67′ Ottimo atteggiamento della Lazio in questi minuti. L’armata di Inzaghi si presenta varie volte davanti alla porta difesa da Vlad.

65′ Immobile per Basta che, prima tenta di servire un compagno, poi conclude in porta. Il tiro del serbo trova il muro romeno.

63′ Felipe Anderson attacca Vlad mentre sta per rinviare la palla. Sarà nuovamente rimessa dal fondo. Il portiere perde ancora tempo, e viene ammonito.

60′ Uno-due tra Milinkovic ed Anderson, poi si apre il corridoio centrale per il brasiliano. La palla però finisce clamorosamente al lato della porta.

59′ Lo Steaua a cercare Gnohere in area di rigore. Ottima la chiusura di Murgia.

57′ Per lo Steaua esce dal campo Tanase, entra Coman.

56′ Bel cross di Anderson su Milinkovic che riesce ad arpionare la palla solo per un momento, dopodiché arriva l’intervento di Gaman.

54′ Stanno per fare il proprio ingresso in campo sia Ciro Immobile che Felipe Anderson. Escono Nani e Caicedo.

53′ Azione prolungata dei romeni che – al tiro in due occasioni – incontrano il muro biancoceleste. L’ultima conclusione è quella di Morais. Leiva mette ordine.

52′ Calcio d’angolo in favore dello Steaua. Dalla bandierina Budescu. Buono l’intervento di Strakosha che ‘smanaccia’ il pallone

51′ Arriva il giallo anche per Luiz Felipe per il duro intervento su Budescu. Diffidato, il brasiliano non sarà impegnato nel ritorno all’Olimpico.

49′ L’errore di Milinkovic consente allo Steaua di ripartire. L’azione viene fermata dall’arbitro a causa del tocco di mano di Gnohere.

46′ Nani, da calcio d’angolo, trova la girata di Caicedo. La palla finisce di poco alta sopra la traversa.

45′ Inizia la seconda frazione di gioco. Nessun cambio per la Lazio. Per lo Steaua, dentro Teixeira, fuori Pintilii.

SINTESI PRIMO TEMPO

Una Lazio in crescita è quella che si vede nella prima frazione di gioco del match contro lo Steaua. Alla prima metà del tempo in cui la squadra di Inzaghi non riesce a prendere le misure agli avversari e subisce gol, corrisponde uno spezzone di gara in cui i capitolini dimostrano di esser ancora ampiamente in gara. Le ‘Aquile’ mostrano di aver maggior qualità rispetto ai romeni ma non riescono ad acciuffare il pareggio.

PRIMO TEMPO

45’+3′ Il primo tempo si conclude con il cartellino giallo ricevuto da Lukaku per aver tirato la palla in tribuna dopo non esser riuscito ad arpionare il pallone proveniente da Nani.

45’+1′ Seconda ammonizione per il gruppo guidato da Simone Inzaghi. Ad essere punito Caceres a causa dell’intervento su Benzar.

44′ Lazio vicinissima al pareggio. Nani, da calcio d’angolo, trova la testa di Milinkovic. La palla accarezza la palla superiore della traversa.

42′ Ottimo cross di Basta per Milinkovic che non conclude in rete ma serve Caicedo. La palla viene riconquistata dai difensori avversari.

40′ Man supera Caceres e si avvicina pericolosamente all’area di rigore. Provvidenziale l’intervento di Luiz Felipe che subisce fallo.

38′ Scambio Milinkovic-Caicedo al limite dell’area di rigore. Poi l’ecuadoriano allarga su Basta che si conquista il calcio d’angolo.

37′ Progressione in velocità di Lukaku sulla fascia. C’è l’intervento di Planic a mettere la palla in calcio d’angolo.

35′ Azione prolungata di Murgia all’interno dell’area di rigore. I tiri del centrocampista vengono ribattuti dalla retroguardia romena, che fa ripartire la propria squadra.

34′ Milinkovic in profondità per Nani. La conclusione del portoghese trova l’intervento del portiere romeno. Corner in favore della Lazio.

33′ L’apertura di Nani a servire Basta è decisamente fuori misura: c’è l’uscita di Vlad.

31′ Lo Steaua vicino al raddoppio. Budescu serve indietro Gnohere che tenta la conclusione. La palla finisce al lato della porta.

28′ Lo Steaua sfrutta al meglio un clamoroso errore di Nani e Gnohere – a tu per tu con Strakosha – buca la porta della Lazio.

26′ Murgia serve verticalmente Milinkovic-Savic, che chiama in casa immediatamente Caicedo. L’arbitro ferma l’azione per la posizione di fuorigioco del serbo.

25′ Pintili non si allontana da Milinkovic che sta per tirare il calcio di punizione. Il giocatore protesta e l’arbitro decide di ammonirlo. Diffidato, salterà il ritorno all’Olimpico.

22′ Caicedo ci prova nuovamente. Questa volta, l’ecaudoriano viene servito in area di rigore da Murgia. Presa sicura del portiere.

21′ Leiva imbecca Caicedo che, spalle alla porta, tenta la conclusione. Tiro troppo centrale: nessun problema per Vlad.

19′ Bastos perde un pallone in fase di ripartenza. La palla viene conquistata dagli avversari che, con Benzar, tentano il cross. Sicura la presa di Strakosha.

17′ Contropiede della Lazio, interrotto da un intervento su Caicedo. L’arbitro opta per il calcio di punizione in favore dei biancocelesti.

15′ Intanto l’arbitro comunica allo speaker l’utilizzo di una luce laser da parte dei tifosi romeni ai danni di Strakosha.

12′ Calcio di punizione insidioso per lo Steaua. I rumeni si lamentano per un presunto contatto in area tra Man e Basta.

11′ Cross in verticale di Morais. Strakosha, uscendo dalla sua area di competenza, si scontra con Luiz Felipe. L’albanese rimane secondo a terra.

9′ Lo Steaua si avvicina pericolosamente alla porta difesa da Strakosha. Provvidenziale l’intervento di Leiva per il rilancio di Basta.

8′ Pintili finisce a terra al termine di un duello con Milinkovic. L’arbitro – dopo tanti minuti – ammonisce ‘Il Sergente’.

6′ Lukaku in verticale per Caicedo che appoggia su Milinkovic. Tutto vano però: c’è la posizione di off-side dell’ecuadoriano.

3′ Primo calcio di punizione del match è in favore della Lazio, a causa di un intervento falloso di Nedelcu su Basta.

2′ Morais si allarga sulla fascia dove viene fermato da Basta. Fallo laterale in favore dello Steaua.

1′ Si parte! Lazio in possesso palla.

Steaua Bucarest-Lazio: le formazioni ufficiali

STEAUA (4-2-3-1): Vlad; Benzar, Gaman, Planic, Morais; Pintilii, Nedelcu; Man, Budescu, F. Tanase; Gnohere. A disp.: Stancioiu, Teixeira, Coman, Enache, Popescu, Momcilovic, C. Tanase. All.: Dica.

LAZIO (3-5-2)- Strakosha; Bastos, Luiz Felipe, Caceres; Basta, Milinkovic, Lucas Leiva, Murgia, Lukaku; Nani, Caicedo. A disp.: Guerrieri, Wallace, Patric, Lulic, Felipe Anderson, Immobile. All: Inzaghi

Steaua Bucarest-Lazio: le probabili formazioni

STEAUA (4-2-3-1): Vlad; Benzar, Gaman, Planic, Momcilovic; Pintilii, Nedelcu; Teixeira, Budescu, Tanase; Alibec. A disp.: Nita, Morais, Larie, Balase, Achim, Man, Coman. All.: Dica

LAZIO (3-5-2)- Strakosha; Bastos, Luiz Felipe, Caceres; Basta, Milinkovic, Lucas Leiva, Murgia, Lukaku; Nani, Caicedo. A disp.: Guerrieri, Wallace, Patric, Marusic, Lulic, Felipe Anderson, Immobile. All: Inzaghi

Steaua Bucarest-Lazio: i precedenti

Inizia la fase ad eliminazione diretta d’Europa League, a scendere in campo giovedi sarà il turno delle italiane, particolare attenzione sul match della Lazio. I biancocelesti, reduci da un brutto trend in campionato, vogliono rialzare la testa, a partire dal confronto in casa della Steaua Bucarest. All’Arena Națională andrà in scena una gara spettacolo, definita da un’importante cornice di pubblico, dal calore dei padroni di casa, alla voglia di trasferta europea per la gente laziale. Nella fase a gironi d’Europa League, i rumeni hanno collezionato in casa un bilancio perfetto, 1 vittoria, 1 pareggio e una sconfitta, mentre i Capitolini italiani sono passati 2 volte in trasferta ed una sconfitta. Diverso l’andamento della Steaua in campionato, dove in 16 partite non ha mai perso sul proprio terreno. Servirà quindi tanta concentrazione per i ragazzi di Inzaghi per uscire vittoriosi in Romania. Un solo precedente tra le due compagini, la gara amichevole – risalente al 1960 – fu vinta dai rumeni per 1-4, la speranza è che adesso possa cambiare la tendenza nel doppio confronto.

Steaua Bucarest-Lazio: l’arbitro del match

FCSB-Lazio, sfida valida per l’andata dei sedicesimi di finale di UEFA Europa League, in programma giovedì 15 febbraio alle ore 21:05 all’Arena Nazionale di Bucarest, sarà diretta dal signor Deniz Aytekin (GER). Assistenti: Eduard Beitinger (GER) – Rafael Foltyn (GER). IV Uomo: Marco Achmüller (GER). ADD1: Daniel Siebert (GER). ADD2: Benjamin Brand (GER). Il fischietto tedesco non aveva mai arbitrato finora la Prima Squadra della Capitale. L’arbitro di Norimberga, però, ha diretto in tre circostanze delle compagini italiane: in particolare, le squadre della nostra Serie A in Europa hanno sempre pareggiato con Deniz Aytekin alla direzione. Il primo precedente con il fischietto tedesco risale infatti al 20 settembre 2012, giorno in cui l’Inter pareggiò al Giuseppe Meazza di Milano per 2-2 con il Rubin Kazan nella fase a gironi di Europa League. Successivamente l’arbitro di Norimberga ha fischiato il 23 ottobre 2012 in Nordsjaelland-Juventus, match valido per la fase a gironi di Champions League terminato sull’1-1, e Napoli-Villarreal il 25 febbraio 2016: in quest’ultima circostanza i partenopei pareggiarono per 1-1 con gli spagnoli nella gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Champions League.

Steaua Bucarest-Lazio Streaming: dove vederla in Tv

Steaua Bucarest-Lazio sarà trasmessa dalle ore 21.05 in diretta satellitare sulle frequenze di Sky Sport, in streaming su app iOSAndroid e Windows Mobile per smartphone, pc e tablet Sky Go.

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.