Stadio della Roma, anche Malagò tra gli indagati?

malagò
© foto www.imagephotoagency.it

Anche Giovanni Malagò nella lista degli indagati. Proseguono le indagini circa la questione Stadio della Roma

La questione legata allo Stadio della Roma ha tutta l’aria di essere appena cominciata. Una sorta di Vaso di Pandora di cui si è solo sollevato il coperchio, ma che sta risucchiando vorticosamente personaggi della scena politica ed imprenditoriale romana. 27 è il numero degli indagati (inizialmente ‘solo’ 9) e già sono arrivate le prime dimissioni. A fare il bilancio delle indagini è Il Tempo che aggiunge alla lista anche il nome di Giovanni Malagò, il presidente del CONI. Come riportato, avrebbe avuto numerosi contatti con Parnasi – responsabile della realizzazione del progetto – con interesse alla costruzione dello stadio di Roma e Milan. Come si legge in un’informativa dei carabinieri: «Nell’ambito dei rapporti esistenti con Malagò, Luca Parnasi ha intrattenuto l’11 marzo del 2018 un colloquio di lavoro presso un circolo sportivo con tale Gregorio, compagno della figlia del presidente del Coni per trovare con l’imprenditore una possibile intesa professionale. Dalle conversazioni di maggior rilievo emerge chiaramente una stretta relazione tra Malagò e Parnasi».

Articolo precedente
liveraniLiverani: «Non ho chiesto Germoni, ma è un profilo interessante»
Prossimo articolo
calciomercato lazio badeljCeccarini (Mediaset): «Badelj sceglierà la nuova squadra dopo il Mondiale»