Stadio Lazio, Malagò: «Sono al sostegno di un eventuale progetto»

malagò
© foto www.imagephotoagency.it

Giovanni Malagò rivolge una critica alla sindaca Virginia Raggi, poi si conferma al sostegno della Lazio sull’eventuale progetto stadio

Il no di Virginia Raggi alla candidatura di Roma come sede delle Olimpiadi del 2024 ha lasciato il segno sulla politica della Capitale. Un rifiuto costato 5 miliardi di euro che non è stato digerito da Giovanni Malagò. Il presidente del Coni, nel corso di un’intervista esclusiva rilasciata a Il Tempo, racconta una vincenda che ha dell’inverosimile. La rinuncia a soldi, posti di lavoro e introiti per oltre 5 miliardi che avrebbe potuto sanare l’economia della Città Eterna. A Torino invece la collega grillina ha colto al volo l’occasione: «La Formula E dimostra che un grande evento nella Capitale è possibile. Lo stadio della Roma si fa perché è venuto dopo il rifiuto ai Giochi 2024. Sullo stadio della Lazio? Io ho sempre sostenuto che sarebbe giusto, importante e bello che la Lazio porti avanti un progetto e che abbia nel minor tempo possibile un suo impianto di proprietà. Perché è un passaggio dal quale non si può prescindere».

Incidenti Liverpool: la Roma potrebbe cavarsela con una punizione minima