Connettiti con noi

News

Serie A: partenze a confronto, i dati di Sarri a inizio campionato

Pubblicato

su

La Lazio di Maurizio Sarri in Serie A è partita forte per poi rallentare nelle ultime due gare. Com’era andata nelle passate stagioni?

Partenza con il botto poi lo stop. La Lazio di Maurizio Sarri ha vinto le prime due giornate di campionato in maniera anche discretamente netta, vedi il 6-1 contro lo Spezia, salvo poi rallentare con una sconfitta contro il Milan e un pareggio nel finale contro il Cagliari, grazie ad un gran gol di Cataldi.

Tuttavia se i biancocelesti dovessero vincere contro il Torino, il ‘Comandante’ eguaglierebbe la partenza, nelle prime 5 giornate, alla Juventus nella stagione 2019-20 anno in cui proprio la Lazio contendeva la prima posizione ai bianconeri prima di perdersi alla ripresa del campionato dopo lo stop dovuto alla pandemia. Una partenza che sarebbe seconda solo a quella sulla panchina del Chelsea nella stagione 2018-19, quando chiuse terzo in classifica, vincendo però l’Europa League. Migliorerebbe invece la partenza di Napoli nella stagione 2015-16, i cui gli azzurri arrivarono secondi alle spalle ancora una volta della Juventus, guidati da un super Higuain che toccò la cifra record di 36 gol in Serie A, oppure quella di Empoli nel 2014-15, dove addirittura non fece vittorie. Chissà che al netto di queste statistiche l’allenatore non possa ripetersi vincendo in Italia o in Europa.