Serie A, i medici: «Nessuna attività fino al netto miglioramento dell’emergenza Covid-19»

© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, questo il parere dei medici in merito alla decisione se riprendere o meno gli allenamenti

Posizioni contrastanti in merito a quando potranno iniziare di nuovo ad allenarsi i calciatori della Serie A. Questo il parere dei medici della massima serie in una nota riportata da La Gazzetta dello Sport.

«In considerazione della grave evoluzione dell’infezione Covid 19 nel mondo, vista l’emergente diffusione dei contagi anche all’interno del calcio e del personale sanitario a esso dedicato e del progressivo aggravamento della situazione che sta coinvolgendo il Sistema sanitario nazionale, i medici della Serie A esprimono forte preoccupazione circa la tutela della salute dei propri tesserati qualora venissero ripresi a breve gli allenamenti e promosse altre attività di aggregazione. Pertanto, in modo unanime, i medici consigliano di non riprendere l’attività fino a netto miglioramento dell’emergenza Covid 19».