Serie A, tornerà il campionato e torneremo a tifare Lazio

© foto As Roma 29/02/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Bologna / foto Antonello Sammarcoi/Image Sport nella foto: esultanza gol Joaquin Correa

Serie A, non c’è niente di “normale” in questo periodo storico. Ieri anche se per poco lo è stato, forse per due ore siamo riusciti a pensare ad altro che non fosse il Covid-19

E così è passata anche questa domenica. I recuperi della 26^ giornata del campionato di Serie A si sono svolti non senza il grande caos che sta caratterizzando queste settimane. Parma e Spal quasi in campo, poi no, poi tra mezz’ora, poi stop al campionato. Un caos specchio stesso di quanta confusione abbia generato questa situazione legata al coronavirus.

Alla fine si è giocato in un clima surreale: senza pubblico che è insieme agli undici in campo il motore primario del gioco del calcio. Eppure per quelle poche ore ci si è potuto distrarre, distrarre dal periodo buio che viviamo da due settimane. E allora che sia benedetta questa domenica calcistica che forse per molto tempo sarà stata l’ultima di cui avremo goduto. Domani la decisione sarà definitiva e qualsiasi essa sia la accetteremo perché ora l’importante è uscire da questo tunnel che sembra infinito.

Di una cosa però possiamo essere felici, passeranno questi giorni e il prima possibile potremo tornare a tifare la Lazio, la sugli spalti, a gioire e ad abbracciarci per un gol, a stringerci fino all’ultimo minuto a continuare il sogno che è iniziato in questa stagione.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy