Connettiti con noi

News

Sarri e l’emergenza terzini: il tecnico ha due soluzioni in mente

Pubblicato

su

L’infortunio di Lazzari e la positività al Covid di Marusic, se confermata, costringono Sarri a pensare a due soluzioni di emergenza

Maurizio Sarri ha due belle gatte da pelare in vista dell’impegno di sabato contro la Juventus. Oltre all’infortunio di Immobile, sicuro assente contro i bianconeri, anche la situazione dei terzini sinistri non è delle migliori. Come riporta il Corriere dello Sport oggi in edicola infatti, sia Lazzari che Marusic salteranno con ogni probabilità la gara di sabato pomeriggio.

Il primo si porta dietro uno stiramento rimediato contro il Marsiglia in Europa League, il secondo è stato trovato positivo al Covid in Montenegro e se il tampone molecolare effettuato ieri dovesse confermare la positività, Marusic sarebbe costretto ad una quarantena di dieci giorni prima di tornare in Italia. Sarri incrocia le dita e intanto pensa a due soluzioni. La prima prevede la conferma di Hysaj a destra e il rilancio di Radu a sinistra. Oppure schierare Patric terzino destro e spostare nuovamente l’ex Napoli a sinistra.