Roma, Pallotta stizzito: «Non ci sono sempre stato a supporto?»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della Roma, nonostante il momento economicamente difficile per la società, decide di non abbandonare la causa

La Roma sta vivendo un momento di crisi nera per quanto riguarda l’aspetto finanziario: €278,5mln di debiti e, con il campionato fermo, entrate nulle.

Anche il possibile acquirente Friedkin ha mollato la presa, non vedendo più la società giallorossa come un affare. James Pallotta però non molla e a La Gazzatta dello Sport dichiara: «Non ci sono sempre stato a supporto della Roma?». Qualora non dovesse riprendere la Serie A, la Roma dovrà pagare i debiti con i propri pezzi pregiati e, se ciò non dovesse bastare, il fallimento non sarebbe più un’utopia dato che squadre come Napoli, Fiorentina e Torino hanno dovuto chiudere i battenti con debito più basso.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy