Rivoluzione in casa Lazio: i tre big verso l’addio, ma Lotito ci prova

biglia
© foto www.imagephotoagency.it

Nonostante la dirigenza della Lazio proverà a raggiungere l’accordo per il prolungamento dei contratti di Biglia, de Vrij e Keita, le ultime notizie lascerebbero pensare ad un loro addio dalla Capitale

Complici le scadenze contrattuali fissate nel 2018, il prolungamento dei contratti di Biglia, de Vrij e Keita sta impegnando la dirigenza a 360°. Lotito proverà a raggiungere l’accordo: verrà fatto un altro tentativo per il gioiellino classe ’95 e, dopo la trasferta di Crotone, anche per il capitano della Lazio. Entrambi, scrive il Corriere dello Sport, sarebbero più vicini all’addio che a continuare la propria carriera all’ombra del Colosseo. Si annuncia una rivoluzione in casa biancoceleste: in caso di partenza dei tre tiolarissimi di Inzaghi, il club avrebbe a disposizione un bottino di 50/70 milioni da reinvestire sul mercato.

LAZIO, QUANTO PERDI? – Nel primato di 70 punti stabilito dal gruppo capitolino c’è molto di de Vrij che, tornato dopo un anno di inattività, ha dimostrato quanto sia importante la propria presenza in campo. Nella sorprendente stagione della Lazio c’è anche lo ‘zampino’ di Keita: i suoi 16 gol, aggiunti a quelli di Immobile, hanno fatto della coppia di attaccanti biancocelesti un incubo per le difese avversarie. Per quanto riguarda la regia, la conferma di capitan Biglia sarebbe quella più importante per l’allenatore pacientino: nonostante le garanzie date dalla società ed i tanti incontri tra l’entourage del giocatore e la dirigenza capitolina, l’accordo non è ancora arrivato. In caso di cessione, Tare dovrà trovare un profilo di alto livello per rimpiazzare il vuoto che lascerebbe un giocatore come l’argentino.

Articolo precedente
Calciomercato – Nel mirino di Tare c’è nuovamente Ristovski, e non solo…
Prossimo articolo
26 maggio 2013, anno zero del calcio capitolino: ecco i migliori sfottò – FOTO